giovedì 11 marzo 2010

FRITTATA DI SPAGHETTI CON LUGANEGA E PECORINO

La frittata di spaghetti nasce come piatto di recupero; un modo per consumare gli spaghetti avanzati. Vi confido che certe volte butto su spaghetti in più proprio perché già mi pregusto questo piattino...
Si presta a mille varianti ed è un ottimo svuota frigo perché si può utilizzare davvero quello che giace in frigo, ed ogni volta è una nuova scoperta!

Questa volta per farla ho fatto fuori:
  • 350 g di spaghetti al ragù;
  • 2 salsicce tipo luganeghe;
  • pecorino semi stagionato;
  • 2 uova;
  • sale;
  • pepe;
  • una noce di burro;
Poche mosse per un grande risultato.


Guardate che bella fettina. Vi metterà a posto pancia e anima!

Prepararlo è semplicissimo; davvero facile.
Innanzi tutto prepariamo gli ingredienti, incominciando dalle salsicce.
Spellarle e tagliarle a tocchetti; metterle su di un padellino anti aderente e cuocerle in modo che si sgrassino per bene;
Mentre sono su fiamma, cercare di sgranarle bene con una forchetta; vedrete che butteranno fuori tutto il loro grasso.
A questo punto eliminare l'unto in eccesso e farle intiepidire;

Tritarle grossolanamente con una mezzaluna.
Poi preparare il formaggio usando la grattugia a fori grossi;
A questo punto è possibile assemblare il piatto; prendere i nostri spaghetti...
aggiungere il formaggio...

e la salsiccia tritata...

Sbattere due uova con una forchetta, regolandole di sale e pepe.

...e aggiungerle agli altri ingredienti;

Amalgamarli per bene; nel frattempo far sciogliere una bella noce di burro su di una padella .

Versarvi gli spaghetti e ripassarli come se fossero una frittata, rigirandoli a metà cottura aiutandosi con un piatto o un coperchio.

Ecco, la nostra frittata di spaghetti è pronta, con la sua bella crosticina croccantina...

Una pasta energetica e molto molto saporita.



31 commenti:

  1. Che meraviglia questa frittata di spaghetti, molto invitante! Baci

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia questa frittata di spaghetti! Molto invitante. Baci

    RispondiElimina
  3. Adoro la frittata di spaghetti,di solito la faccio con i salumi,ma questa variante con la salsiccia mi piace tantissimo,la proverò :P

    RispondiElimina
  4. Ciao è davvero deliziosa...così alta e saporita...da provare, bacioni Luciana

    RispondiElimina
  5. Ciao Barbara hai fatto un capolavoro dev'essere davvero speciale, mi piace luganega e pecorino, baci baci!

    Susy

    RispondiElimina
  6. noooooooooo è eccezionale questo piatto!!! bravissima!

    RispondiElimina
  7. non ho mai provato una frittata di pasta! dev'essere buonissima! un bacione.

    RispondiElimina
  8. mai vista dal vivo e mai assaggiata, mi piacerebbe provare !

    RispondiElimina
  9. @LADY BOHEME;LUCIANA; MARY;ALIALEXA2006; FEDERICA E MICAELA: grazie mille ragazze. Sempre molto gentili.

    @NANNY: in effetti è più usuale proporla con affettati e formaggi mail bello di questa ricetta sta proprio nel fatto che è molto versatile e si presta a varie interpretazioni.

    @SUSY: ma dai, non parlarmi di capolavoro! Però sì, ti assicuro che l'accoppiata luganega-pecorino è molto appetitosa!

    @ALE: se ti cimenterai poi fammi sapere se ti è piaciuta!

    RispondiElimina
  10. Oddioooo la frittata di pasta e che frittata con la luganega e il pecorino FANTASTICA!!
    Bravissima barbara, buon WE!!!!

    RispondiElimina
  11. Questa ricetta farebbe resuscitare anche il Faraone!!!!!!!!!!!
    Bravissima!!!!!;-)
    Baci..:-*

    RispondiElimina
  12. @STEFY: grazie carissima! buon fine settimana a te!

    @HONEY82: eh eh, speriamo che non resusciti allora, così ce la pappiamo tutta noi!

    RispondiElimina
  13. La mitica frittata di spaghetti! Un buon piatto.
    Ciao, Buon WE.

    RispondiElimina
  14. che spettacolo!
    mia mamma, la maga delle frittate, mi faceva spesso con la pasta avanzata la frittata! adoro la parte croccante sopra....che voglia!
    questa tua poi è una goduria, con la luganega!!!! bravissima!

    RispondiElimina
  15. Adoro le frittate di pasta e questa ricetta mi sembra veramente ottima! Un bacione

    RispondiElimina
  16. Ma sai che questa cosa non l'ho mai fatta né mangiata? Interessante, però... da tenere in considerazione. Grazie per la dettagliata fotoricetta!
    A presto,

    Sabrine

    RispondiElimina
  17. Ma quanto buona dev'essere questa frittata????!!!! Baci Lauradv

    RispondiElimina
  18. @SABRINA-TERRY-ITALIANS DO EAT BETTER: grazie a voi tutte care e buon inizio di settimana.

    @SABRINE D'AUBERGINE: guarda, devi proprio provarla, almeno una volta...

    @LAURADV: grazie!

    RispondiElimina
  19. Che bel modo di far fuori gli avanzi...
    Da preparare appositamente ex novo altro che riciclo degli avanzi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  20. Grazie per essere passata nel mio blog, grazie al quale ho potuto conoscerti. Le tue ricette sono davvero deliziose. Questa frittata di pasta la preparava sempre mia nonna,è deliziosa, e non so neppure io il perchè invece non ho mai provato a rifarla, rimedierò presto.

    RispondiElimina
  21. ottima questa frittata bravissima e poi quei cannoli sotto..una vera delizia,complimenti!!

    RispondiElimina
  22. una frittatona buonissimaaaaaa....
    bravissima!!!
    ciao Enza

    RispondiElimina
  23. @MAMMAZAN: ecco, hai proprio colto nel segno! quasi mai utilizzo gli avanzi...il più delle volte vado proprio in cerca di farla! Come vi posso rinunciare?

    @MONELLA GOLOSA: allora aspetto di vederla sul tuo di blog!

    @NICOLEC: in effetti la frittata è buona ma i cannoli la strabattono!

    @EMAMAMA: grazie Enza!

    RispondiElimina
  24. Davvero hai il libro di cotto e mangiato? bel regalo, ma quale hai? il primo o il secondo?

    RispondiElimina
  25. barbara, conosco e apprezzo questo delizioso modo di riciclare la pasta grazie al marito campano. sono d'accordo con te: facciamola avanzare sta pasta!!!!

    RispondiElimina
  26. Mamma mia...ho fameeeeeeee a quest'ora non si puo' vedere una goduria cosìììììììì...troppo buona, bravissima!!
    ciaooo

    RispondiElimina
  27. Ciao tesoro, ho una dolcezza di primavera da offrirti, se ti fa piacere, passa da me a ritirarla! Baci

    RispondiElimina
  28. questa si ke è buona, io la faccio quando avanzano gli spaghetti della sera prima.

    RispondiElimina
  29. è molto invitante! Bravissima!

    RispondiElimina