sabato 27 marzo 2010

TORTA SALATA CON ERBETTE DI CAMPO, RICOTTA, SCAMORZA AFFUMICATA E SPECK

A differenza di mio marito a cui non piacciono granché i sapori amarognoli, io li trovo deliziosi; perciò per lui è stato panico quando una sua zia gli ha regalato una borsona piena, anzi stra piena, di erbette miste di campo (biete, cicorie, avete presente?!).

La sua prima reazione, consegnandomela, è stata quella di dirmi " se vuoi, buttale pure via...".

Eh, no, questo non potevo proprio farlo; buttare via del cibo, sano e regalato... mi dispiace ma proprio non me la sentivo; non che avessi particolarmente voglia di prepararle, intendiamoci...ma buttarle via, no!

Così però l'incubo è diventato tutto mio... sì, perché le poverette erano davvero grondanti di terra...

E via con i lavaggi!

Mio dio, non vi dico quante passate ho fatto da un lavandino all'altro....quante volte ho riempito i lavabi, e quanta terra ho visto depositarsi sul fondo...

E poi erano tantissime...le ho dovute lavare in tre volte...moltiplicate per tre tutti i lavaggi...più di un'ora di lavoro per poi vedermele ridurre a poco più di un pugnetto in cottura...

Scusate la franchezza, ma in certi casi non sono meglio i surgelati?

Beh, dissertazioni a parte, una volta lavate le ho lessate in padella senza acqua, fino a quando si sono più che dimezzate di volume; a questo punto le ho strizzate, tritate grossolanamente e ripassate in padella con un po' d'olio e aglio;

A questo punto dovevo decidere che fine farle fare...ciò, mi correggo, dovevo decidere in che modo propinarle a mio marito...

Da qui l'idea di questa torta multi strati, in grado di mitigare l'amarezza delle erbe...

Eccola qui...

Vi assicuro che anche l'uomo l'ha mangiata e senza tanto storcere il naso...ha dovuto ammettere che così accompagnate non erano niente male...

Ne è uscita una splendida torta salata, sicuramente da rifare!

Ci serviranno:

  • erbe di campo miste lessate e ripassate in padella con olio e aglio;
  • 270 g di ricotta;
  • latte q.b.;
  • noce moscata;
  • sale;
  • pepe;
  • rotolo di pasta sfoglia;
  • speck;
  • scamorza affumicata a fettine sottili;

Innanzi tutto ho amalgamato bene la ricotta con le erbe di campo; ho regolato di sale e di pepe e ho insaporito con una spruzzata di noce moscata;

Ho diluito il composto di ricotta e erbette con un po' di latte in modo da renderlo più morbido;

Srotolare un disco di pasta sfoglia su di uno stampo e procedere con un primo strato di erbette, utilizzando una metà di quelle preparate;livellare bene;

Quindi procedere con un primo strato di speck;

Proseguire con uno strato di fettine di scamorza affumicata;

Quindi un nuovo strato di erbette, spalmandole delicatamente sopra il formaggio; livellarle bene;

Un altro strato di scamorza...

...e infine un ultimo strato di speck.

Infornare a 180° per almeno 35 - 40 minuti o comunque fino a quando la sfoglia risulterà bella dorata.

Sfornare e lasciar freddare.
Voilà, trovato il modo di mitigare l'amarognolo naturale di queste erbe... una torta salata dove i sapori si mescolano e si fondono in maniera eccezionale, rendendo il tutto di una splendida unicità.

E soprattutto, accontentato il maritino che se le è mangiate con buon viso!
Ecco qui un primo piano degli strati.
Vi chiedo scusa per le foto, molto, molto amatoriali; ho preparato la torta di sera e la luce era una pietà.
Ma vi assicuro che alla prova assaggio era strepitosa.

44 commenti:

  1. brava barbara.....bella idea...

    RispondiElimina
  2. E ci credo che era strepitosa, proprio un bell'accostamento di sapori, mi piace! Ah, a proposito, se quella zietta gentile porta ancora erbette di campo manda pure là da me è una faticaccia raccoglierle( anche sul lavarle eh, infatti sono d'accordo con te)! Complimenti, buona domenica, un abbraccio.

    Susy

    RispondiElimina
  3. O mamma mia, che fame!!!
    Questa ricetta la devo assolutamente provare, me la segno! ;-)

    Buon week-end!!

    RispondiElimina
  4. Bè puoi sempre invitare me quanto fai di queste robette deliziose! così se il marito non le mangia ci penso io ihihihih!
    E' stupenda questa torta salata, bravissima!
    buon w.e.

    RispondiElimina
  5. Gustosissima questa torta salata! Fa venire l'acquolina in bocca. Brava. Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. La segno immediatamente!!!!!
    Complimenti per questa ricetta salvacena!!!
    Baci ;)

    RispondiElimina
  7. @ANONIMO: grazie amore mio, so che sei tu!

    @SUSY: Carissima Susy! Buona domenica anche a te!

    @BETTY: allora la prossima ce la litighiamo insieme!

    @LADY BOHEME E LAURA: grazie ragazze, buona domenica anche a voi.

    RispondiElimina
  8. ho la bava!!!!! speck e scamorza.... ottimo abbinamento.. mi segno questa ricetta..... me gusta bacii

    RispondiElimina
  9. Ciao! sarebbe stato veramente uno spreco buttare via tutte queste erbette! Ne hai fatto un'ottimo utilizzo: questa torta sembra davvero molto buona!
    baci baci

    RispondiElimina
  10. davvero molto appetitosa! buonissima idea!!!

    RispondiElimina
  11. Che bella, peccato che qui non posso trovare tutti gli ingredienti, altrimenti la proverei subito..

    RispondiElimina
  12. che fame mi è venuta.....deve essere buonissima..
    bravissima!!
    ciao Enza

    RispondiElimina
  13. A me piacciono i sapori amarognoli, queste ebe di campo sono buonissime e fanno molto bene al fegato. La tua torta è una delizia!!!!

    RispondiElimina
  14. Troooooooppo golosa questa torta salata Barbara!!!!;-)
    Complimenti..poi con le erbette di campo diventa ancora più buono il tutto!!!Bravissima!!
    Bacini:-*

    RispondiElimina
  15. Stupenda... una torta salata che sa di primavera con le erbette!...devo far un giretto per campi a cercar tarassaco, acetosa, sciopin etc....che voglia!
    La mangerei ora!:)))
    bravissima!

    RispondiElimina
  16. Grazie a tutti per essere passati tra le mie pagine.

    RispondiElimina
  17. .... anche se l'ora è tarda .... mi mangerei una fettina prima di coricarmi .... ;-)))

    RispondiElimina
  18. Le foto rendono benissimo l'idea ! è buona ! bacio

    RispondiElimina
  19. Lavare la verdura è un incubo!!! Però se i risultati sono questi...ne è valsa la pena ;)
    A presto.

    RispondiElimina
  20. una torta salata da far perdere la testa, troppo buona! Baci Clementina

    RispondiElimina
  21. Cara Barbara, ho appena letto il tuo commento sul mio blog: sei sempre gentilissima a passare da me!
    Scusa la mia assenza per le pulizie di primavera, ma adesso colgo l'occasione per farti i complimenti per questa ricettina: lo sai che scamorza affumicata e speck è uno dei miei abbinamenti preferiti?!
    Bravissima!
    Un caro abbraccio!

    RispondiElimina
  22. Grazie a tutte per essere passate tra le mie pagine!

    RispondiElimina
  23. Ciao Barbara, aprofitto di essere collegata per venirti a trovare e ricambiare gli auguri di Pasqua, oltre che annusare e gustare virtualmente la tua torta salata. Deve essere uno sballo!
    Baci Alessandra e ancora auguri a te ed ai tuoi cari.

    RispondiElimina
  24. brava,Barbara!!!ottima idea!!le verdure fresche di campagna,si sa,hanno molta terra,ma il gusto è impagabile!!ti è venuta benissimo :-*

    RispondiElimina
  25. Ciao cara! GRazie per essere passata da me finalmente trovo il tempo per risponderti e passando di qui scopro questa deliziosa torta salata che mi ha stuzzicato davvero a'appetito con tutti questi ingredieti golosi. Bravissima! Bacio

    RispondiElimina
  26. Barbara passa dal mio blog.. ho qualcosa per te... :-))

    RispondiElimina
  27. Ciao Barbara, eccomi qui a curiosare tra le pagine del tuo blog! Lo trovo molto carino e sopratutto molto interessante e mi hai dato delle idee simpatiche da provare quanto prima.
    Brava e a presto,

    Nadia - ALTE FORCHETTE -

    RispondiElimina
  28. Grazie anche a voi per le belle lodi! Me le ricorderò la prossima volta che dovrò lavare tutte queste erbette!

    RispondiElimina
  29. ...arrivo in ritardo o c'è ancora una fetta per me???!!certo che le erbette così sono tutta un'altra cosa :):) se si è convertito anche il marito allora non ci sono dubbi: questa ricetta è da preparare quanto prima! :) mammia mia come hai ragione...ogni tanto ci facciamo prendere dalla poesia e andiamo anche noi a caccia di tarassaco, asparagi selvatici, ortiche e quant'altro...poi è un lavorone pulirle e prepararle!! :) però in un piatto così sono una bontà che ripaga tutto il lavoro...complimentissimi, cara!! :) le hai rese qualcosa di speciale...un abbraccio!!

    RispondiElimina
  30. Marzia, sei sempre molto carina con le tue parole! Auguro a te e alla tua famiglia una buonissima Pasqua in compagnia

    RispondiElimina
  31. Davvero appetitosa questa torta salata :)
    Grazie della visita, mi ha fatto molto piacere. Un bacio e tanti auguri di buona Pasqua

    RispondiElimina
  32. una ricetta davvero gustosa e da riproporre al piu presto tesoro!!tanti auguri barbara per una serena pasqua,baci imma

    RispondiElimina
  33. Le ho mangiate ieri sera le erbette di campo, preparate dalla mia mammina. Anche lei ha preparato una torta con la sfoglia e il ripieno con le erbette tritate, la ricotta e il parmigiano. Uno spettacolo. Per me piu' sono amare e meglio e'!

    RispondiElimina
  34. Hai avuto veramente un'idea geniale, son sicura tuo marito avrà apprezzato! Ti lascio un caro saluto e auguro a te e famiglia una Buona Pasqua!
    Baci

    RispondiElimina
  35. ragazza: è perfetta per la gita di Pasquetta!! Copiata!!!

    RispondiElimina
  36. Grazie, grazie, mille volte grazie!

    RispondiElimina
  37. favolosa questa torta salata!!!! complimenti!!
    Tanti auguri di Buona Pasqua!! ciao!

    RispondiElimina
  38. Che acquolina questa torta salata! Ti auguro una Serena Pasqua, un abbraccio!

    RispondiElimina
  39. Ciao Barbara,
    deliziosa questa torta salata, da provare...
    quiando puoi vieni a trovarmi, c'è una sorpresa per te! Un abbraccio e Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  40. Grazie Sabrina, lo ricevo proprio di cuore!

    RispondiElimina
  41. Per prima cosa le foto non sono per niente male..io sono dell'idea che si fa quello che si può....
    Per secondo, ma non meno importante, la torta salata è uno schianto e deve essere buonissima...E poi io adoro qundo mi regalano della verdura o della frutta di orto privato...per me è un dono molto prezioso!
    Buona Pasqua e ormai buona Pasquetta!!!
    baci

    RispondiElimina
  42. mamma mia questa torta salata è goduria allo stato puro... uno schianto! Un saluto!

    RispondiElimina
  43. molto invitante questa torta! ;-) ciao!

    RispondiElimina