mercoledì 16 febbraio 2011

ROTOLINI DI SARDE RIPIENI ALL'ARANCIA

Era da un po' di tempo che non postavo ricette perché anche qui, come in molte delle vostre case, è arrivata l'influenza ... e si sa, quando i bimbi sono ammalati, il tempo a nostra disposizione si assottiglia esponenzialmente.

Ringraziamo dio che noi grandi siamo passati più o meno indenni...un po' meno ringraziano i nonni, inesorabilmente infettati!

Torno con una ricetta che amo molto, semplice e profumata. E con questa, per rifarmi del tempo perduto, parteciperò a quattro delle vostre splendide raccolte.

Ma veniamo alla ricetta... da dan...eccola qui! Dei rotolini di sarde ripieni all'arancia!

Cosa ne pensate, vi piacciono?
Eccovi la lista della spesa; per la marinata vi serviranno:
  • sardine;
  • 2 arance;

Per il ripieno invece vi servirà:

  • del pangrattato;
  • del prezzemolo fresco tritato;
  • olio e.v.o.;
  • 1 arancia;
  • sale e pepe;

Iniziamo preparando le sarde e la loro marinata;

Eviscerare le sarde privandole della testa, della lisca e delle interiora; aprirle a libro, mantenendo i filetti uniti per la coda; sciacquarle sotto abbondante acqua corrente e asciugarle bene tamponandole con carta assorbente;

Spremere il succo di due arance;
Disporre i filetti uno accanto all'altro in una pirofila e ricoprirli interamente con il succo delle arance; coprire e lasciar marinare in frigo il pesce per almeno due orette.
Trascorso questo tempo riprendere le sarde e tamponarle con carta assorbente per asciugarle il più possibile.
Terminata questa operazione, preparare il ripieno delle sarde;

Su di una ciotola raccogliere un po' di pangrattato, una manciata di prezzemolo fresco tritato e un po' d'olio; amalgamare bene gli ingredienti e aggiungere tanto succo spremuto di un'arancia, quanto ne serve per ottenere una sorta di poltiglia che sia facilmente spalmabile.
Aiutandosi con un cucchiaino spalmare questo ripieno sull'interno delle sarde e arrotolarle a mo' di involtino piegandone prima una metà e poi l'altra metà su questa;
Irrorare d'olio il fondo di una pirofila da forno e cospargerla di pangrattato; disporre i rotolini di sarde con la congiuntura del rotolino disposta vero il basso, in modo che rimangano ben chiusi.
Disposti tutti i rotolini, ricoprirli con la farcia all'arancia rimasta e irrorarli con un filo d'olio; regolare di sale e di pepe.
Infornare a 180°- 200° per circa 15 minuti.
Eccole qui le nostre sarde ripiene prima di essere ripassate in forno....

...e qui appena sfornate....

Aspettare che intiepidiscano per gustarle al meglio.

Questa è una ricetta che amo particolarmente perché è fresca, non stucchevole e gradevolmente profumata.

Con questa partecipo, super volentieri a ben quattro raccolte organizzate dai miei amici bloggers e nello specifico:

1) alla raccolta di Cinzia del blog " il ricettario di Cinzia" il cui link è il seguente:

2) alla raccolta organizzata dalla banda dei broccoli il cui link di rimando è il seguente: http://labandadeibroccoli.blogspot.com/2011/01/preparatevi-al-primo-contest.html#comment-form


3) alla raccolta di Ramona del blog "Farina, lievito e fantasia", il cui link è il seguente:
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html


4)alla raccolta di Valerio del blog "La cucina come non l'avete mai vista", il cui link è:

36 commenti:

  1. Che amplain ^__^ Mi stuzzicano da morire questi rotolini :D!
    Spero che l’allarme iinfluenza sia rientrato definitivamente e stiate tutti bene adesso. Un bacione

    RispondiElimina
  2. Originalissimi e appetitosi questi rotolini! Una ricettina fantastica che segno subito!!! Grazie cara, un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  3. E' una gustosa e buona ricetta ..lo si vede !! ciao

    RispondiElimina
  4. @FEDERICA: sì sì grazie, la burrasca è passata! i bimbi sono rientrati all'asilo e tutto ha ripreso a scorrere! Grazie cara, sempre affettuosa.

    @LADY BOHEME: buona serata a te cara!

    @STEFANIA: ma mille grazie!

    RispondiElimina
  5. @graziieeeee ^_^ la carichiamo subito

    RispondiElimina
  6. le sarde a beccafico,deliziose :)

    RispondiElimina
  7. VISTO CHE IL PIATTO E' COSI' PIENO IO PRENDO UN ROTOLINO TUTTO PER ME...DEVO FARLE PRIMA O POI!!!CIAO DANI.

    RispondiElimina
  8. @LA BANDA DEI BROCCOLI: ma grazie a voi per lo stimolo a produrre!

    @MIRTILLA: io a dir la verità non le chiamo a beccafico, perchè da noi sono così quelle fatte con cipolla, pinoli e uvetta!

    @DANIELA: accomodati pure!

    RispondiElimina
  9. bellissimi i tuoi rotolini!! Grazie per aver partecipato al contest!! Piacere di averti conosciuto

    RispondiElimina
  10. Ciao!!!
    Mi fanno impazzire le sarde...Con l'arancia non le ho mai provate, ma le preparerò presto!!!
    Grazie dell'idea, e vado subito ad aggiungere il tuo link.
    Grazie ^__^

    RispondiElimina
  11. devono essere ottime cosi' le sarde, probabilmente l' arancia porta via un po' di gusto forte che ha la sarda.
    ti va di partecipare al mio nuovo contest?
    http://lacucinadiantonella.blogspot.com/
    buona serata

    RispondiElimina
  12. che spettacolo.... originalissimo questo piatto, complimenti!!!

    RispondiElimina
  13. @VALERIO: piacere mio! E' stato bello pensare un'idea che accumunasse così tante raccolte... sono proprio soddisfatta!

    @CINZIA: sono proprio contenta di aver azzeccato i tuoi gusti, apportando anche una novità!

    @ANTONELLA: ma certo che mi va di partecipare... sarà una sfida molto interessante!

    @RAFFY: grazie mille cara.

    RispondiElimina
  14. Ricetta interessantissima!
    Prendo appunti!

    RispondiElimina
  15. accipicchia che bella ricetta molto originale, bravissima,un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  16. @DANA E REBECCA: grazie ragazze!

    RispondiElimina
  17. meravigliosa presentazione, un piatto ben presentato e profumato. complimenti.

    RispondiElimina
  18. Che magnifico "mare" che vedo, saporito ma leggero, profumato ma pure agrumato... complimenti hai accontentato proprio tutti ^_^

    RispondiElimina
  19. come sempre una ricetta buonissima!!!complimenti! ciao!

    RispondiElimina
  20. @ELEONORA: ma grazie mille per le tue parole!

    @LETIZIANDO: in effetti ho proprio pensato a una ricetta che potesse andare bene per tutto!

    @FEDERICA: grazie cara!

    RispondiElimina
  21. Una ricetta stupenda!! Complimenti!! Un bacione.

    RispondiElimina
  22. Con una ricettina hai accontentato 4 contest!!!!Complimenti per l'inventiva......baciuzzi la stefy

    RispondiElimina
  23. @MANUELA: ma mille grazie cara.

    @STEFY: hai visto? mi sono impegnata!

    RispondiElimina
  24. Bellini! non in il cocktail..
    hai ragione, con la carne bisogna o avere fortuna o affidarsi a fornitori esperti e onesti.
    In bocca al lupo per il contest, partecipo anche io ;)
    ciao e buona notte

    RispondiElimina
  25. Questa ricetta non puoi immaginare quanto ci piaccia, la devo fare vedere anche a Luca che adora le sarde e l'idea di profumarle con le arance è strepitosa!
    Bacioni
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  26. @ALESSIA: in bocca al lupo anche a te!

    @LUCA E SABRINA: sono proprio contenta Sabrina...allora aspettiamo di vedere che cosa ne pensa Luca!

    RispondiElimina
  27. Molto interessante questa ricetta, la segno e la voglio provare. Bellissima la presentazione. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  28. Wow...sei stata troppo brava Barbara..complimenti!!! ;-)
    Un bacio ai tuoi bimbi..:-**

    RispondiElimina
  29. Con un procedimento leggermente diverso gusto anch'io le sarde in questo modo e sono gustosissime!!!
    Brava, Barbara!!
    Franci

    RispondiElimina
  30. Assolutamente da provare, profumatissimi e delicati con l'arancia, brava Barbara!

    RispondiElimina
  31. @DANIELA: grazie mille cara.

    @HONEY82: bacio a te!

    @FRANCESCA: davvero cara? Adesso mi hai messo curiosità!

    @SPEEDY 70: grazie!

    RispondiElimina
  32. Ti suggerisco anche il 5° Contest, il mio, il COntest perBene che dici? ti aspetto eh
    Buona Domenica
    Sonia

    RispondiElimina
  33. ho trovaro la ricetta giusta x prendere mio marito x la gola. Adora il pesce azzurro e gli agrumi. Nella tua ricetta soo il giusto connubio.
    Felice settimana

    RispondiElimina
  34. Adoro le sarde, ma non le ho mai fatte in questo modo!!!! Devo assolutamente provarle presto.... ;)

    RispondiElimina
  35. mmm me gusta questa ricetta!! sono nella fase AGRUMI MANIA... stampo e appena trovo le sarde belle fresche le faccio! intanto complimenti... poi ti dico.. besos

    RispondiElimina
  36. Mi hai ricordato un pesce spada mangiato in un ristorante siciliano, con arancia... che delizia... le tue sarde son proprio favolose!

    RispondiElimina