lunedì 19 marzo 2012

PADELLATA RUSTICA DI COSTINE E PATATE IN UMIDO

10Un detto della nostra tradizione popolare contadina recita così: "Al contadino non far sapere come è buono il formaggio con le pere”"....

Lo conoscete pure voi vero?
Beh, questo è il filo conduttore del contest organizzato da Marco nel suo blog Fiore di cappero.

Marco si propone con questa iniziativa di raccogliere tutta una serie di ricette povere della tradizione contadina italiana. Lo scopo del suo contest, e ripropongo le sue parole, è quello di riscoprire e valorizzare i valori di una cucina semplice, povera di ingredienti ma ricca di sapori e di odori.

Una cucina amatissima a casa mia.
La cucina di mia nonna, di mia mamma, molto spesso anche la mia.

Prendiamo questo piatto, semplice, rustico, corposo.... mio marito lo adora.
Senza tanti fronzoli ma di vera sostanza.
INGREDIENTI:
- costine di maiale;
- patate;
- olio e.v.o.;
- cipolla;
- sale e pepe;
- passata di pomodoro;
- una confezione di pelati;

Ho tritato finemente la cipolla e l'ho fatta imbiondire su di una padella dai bordi alti;

Quindi ho fatto rosolare le costine, rigirandole più volte da entrambi i lati. una volta che la carne è ben cicatrizzata, l'ho salata e pepata. Ho aggiunto la passata e i pelati e ho lasciato cuocere una mezz'oretta con coperchio girando la carne una sola volta;

Nel frattempo ho pelato e tagliato a pezzettoni le patate; dopo questa prima mezz'oretta di cottura le ho unite alla carne e ho cotto il tutto per un'altra oretta, rigirando carne e patate delicatamente di tanto in tanto.
Eccole qui! Pronte da portare in tavola.
I piatti delle nostre tradizioni, continuerò a dirlo, sono sempre i migliori.
Un piatto che sa di famiglia, di caldi pranzi tutti insieme attorno alla tavola, di amore...
Ma cosa devo aggiungere di più?
Ancora non vi ho convinto di quanto sia buono e appetitoso?
Come anticipato, con questa ricetta rustica e povera, piatto tipico della nostra terra e delle abitudini culinarie della mia famiglia, partecipo al contest indetto da Marco nel suo blog "Fiore di cappero".
Qui vi lascio il link all'iniziativa:

19 commenti:

  1. Questi sono i piatti che garbano a me! Che bontà e che bel contest ci vado a fare un giro :) Bacio

    RispondiElimina
  2. è uno spettacolooooooooooo! passo a prenderne un po'...che bontà!!!

    RispondiElimina
  3. @SIMONA: ma grazie!!!

    @RAFFY: veloce prima che finisca!!!!

    RispondiElimina
  4. adoro le ricette della nostra tradizione,semplici e gustose come questa che ci presenti..complimenti..ottima...buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  5. eh...si...questi sono i piatti migliori!

    RispondiElimina
  6. A me hai convinto subito, cioè dopo la prima foto ;-)

    Un bacione

    RispondiElimina
  7. @LE RICETTE DI NINI': grazie di cuore! Buon fine settimana a te.

    @ARIA: migliorissimi!

    @LETIZIANDO: davvero cara? mi fa proprio piacere!

    RispondiElimina
  8. Le costine le ho sempre fatte con le verze,però anche così devono essere proprio gustose

    RispondiElimina
  9. ...i sapori semplici sono anche quelli più veri e genuini :) Bellissima ricetta, profuma di casa e di affetti veri...è avanzato qualcosa per me??!!ihih ciao Barbara, è sempre un piacere leggerti! :)

    RispondiElimina
  10. @GERMANA: tu pensa un po' che io invece in abbinamento con le verze non le ho mai fatte...facciamo scambio di ricetta?

    @MARZIA: hai colto nel segno, nel senso che per me profuma davvero di casa e di affetti veri... Marzia, che bello risentirti!

    RispondiElimina
  11. Ciao barabara!!! Che meravigliosa ricetta! :) Le cose semplici sono sempre quelle vincenti! :) Notte! A presto anna!

    RispondiElimina
  12. A volte i piatti semplici sono quelli più deliziosi. Questo secondo lo adoro anch'io, lo trovo molto appetitoso e gustoso. Buona domenica!!

    RispondiElimina
  13. @LE MEZZE STAGIONI: grazie Anna!! Mi trovi perfettamente d'accordo.

    @CLEMENTINA: grazie cara, buona domenica.

    RispondiElimina
  14. ciao è la semplicità che rende tutto migliore, se poi sono ricette tramandate in famiglia riescono a divenire favolose! io adoro le costine, mi segno la tua ricetta! ciao

    RispondiElimina
  15. Questo è proprio un piatto della domenica della tradizione italiana..sa di casa..di buono..di famiglia...complimenti e buona settimana!

    RispondiElimina
  16. Una ricetta tutto gusto... bella!!

    RispondiElimina
  17. piatto gustosissimo da leccarsi i baffi ...bravissima ...ciao un bacio

    RispondiElimina