domenica 1 agosto 2010

PIZZETTE DI SFOGLIA A QUATTRO MANI PER LA COMETA PASTICCIONA

L'iniziativa di Albertone del blog "La cucina di Albertone" e di Mara del blog "Pan di panna", è un'iniziativa non solo lodevole per lo scopo che si prefigge, ma anche molto, molto simpatica.

Per quanto concerne lo scopo e le modalità di partecipazione vi rimando al link originale dell'iniziativa:
http://lacucinadialbertone.blogspot.com/2010/05/la-cometa-pasticciona.html

Questo invece è il banner dell'iniziativa:

Mi piace tanto l'idea di una cucina che non sia solo per i bambini, ma con i bambini...

Cucinare con loro, pasticciare a quattro o sei mani, sporcandosi e divertendosi insieme....un momento di così forte intimità con i nostri cuccioli che non ci può che far bene...

Questa è una cosa che io sento particolarmente e infatti, spesso e volentieri mi chiudo in cucina con il grande dei miei figli per divertirci insieme...lui che mi ruba lo zucchero di nascosto, la sua faccia tutta appiccicosa, io che faccio finta di arrabbiarmi e poi me lo spupazzo per benino...non ha prezzo!

E lui si diverte un sacco; me ne fa di tutti i colori ma quando è in cucina si trasforma in un aiutante attento e concentrato; guardatelo all'opera....

...vedete che impegno ci mette?

E poi c'è il fine di questa raccolta; un tema che mi vede molto sensibile in materia; con il mio bimbo più piccolo ho a che fare con patologie importanti e forse per questo, forse perché sono pratica di ospedale e di disagi, ecco, mi sento particolarmente vicina al dolore dei bimbi e allo spirito dell'iniziativa.
Per tutti questi motivi non potevo non dedicare un post e un pensiero a questa raccolta.
E così per Mara e Albertone ecco le nostre pizzette di sfoglia a quattro mani!

Per farle ci serviranno:
  • pasta sfoglia pronta;
  • passata di pomodoro condita a piacimento;
  • prosciutto, wurstel, zucchine,alici, basilico per guarnire;
  • formaggio grattugiato;
Innanzi tutto abbiamo ritagliato nei rotoli di pasta sfoglia, la base delle pizzette, utilizzando un coppa pasta di medie dimensioni; operazione questa che abbiamo tentato di fare insieme , ma che alla fine ho fatto solo io perché il mio piccolino non aveva abbastanza forza nelle manine per imprimere bene la formina nella pasta!

Poi abbiamo staccato le pizzette e le abbiamo messe in ordine su di una placca rivestita di carta forno; ho dato ad Alessandro un piccolo spiedino e gli ho chiesto di fare tanti piccoli buchini sulla base della sfoglia...operazione eseguita alla perfezione!

Poi gli ho preparata condita la passata di pomodoro; ci ho messo semplicemente un po' di sale e di pepe e abbondante origano secco;

Quindi gli ho detto di mettere un cucchiaino di passata al centro di ogni pizzetta; fatta vedere la prima, è partito da solo e se l'è cavata alla grande...

eccolo all'opera....

Mentre lui si dedicava alla salsa io ho grattugiato il formaggio; ho utilizzato in parte hemmental e in parte del latteria stagionato e del pecorino semiduro, così, tanto per variare i gusti!

A questo punto abbiamo preparato gli ingredienti per guarnirle; io ho affettato i wurstel, mentre Ale si è divertito a ritagliare con uno stampino le formine di prosciutto.













eccole farcite; ovviamente anche in questa operazione, prezioso è stato l'aiuto che ho ricevuto...















Adesso le nostre pizzette sono pronte per essere infornate;

Le abbiamo infornate a 190° per circa 10 - 12 minuti; a metà cottura le ho tirate fuori per aggiungere il formaggio; se lo mettiamo subito, fin dall'inizio, rischiamo che si bruciacchi in cottura... e questo non ci va!

Come vi ho detto, Alessandro è stato un preziosissimo aiutante... ma guardatelo con quanta precisione mi sta aiutando a guarnire le pizzette...

precisino il ragazzo!

Eccole come si presentano a metà cottura, quando le ho tirate fuori per aggiungere il formaggio...
ecco fatto, aggiunto il formaggio...

Eccole qui appena uscite da forno...operazione che la mamma naturalmente ha fatto da sola!

E qui in attesa di essere divorate... dura lasciar loro il tempo di freddarsi...i bimbi ci facevano la tira...

Ne abbiamo fatte di tanti gusti e in questo ci siamo proprio sbizzariti...al prosciutto, alle zucchine e pecorino, ai wurstel, alle acciughe, semplici con una fogliolina di basilico...

ecco la nostra produzione....
















Eccolo qui il mio laborioso
aiutante che tutto soddisfatto si pappa le sue pizzette... mi fa morire la sua aria di soddisfazione... credetemi, era così fiero di sè...

...fiero e felice del tempo prezioso che ci siamo ritagliati insieme...


per me una gioia immensa!



Il più piccolo di casa invece ha dato il suo personale contributo aiutando il fratellone a far fuori le pizzette!

Era uno spettacolo vederlo, pieno di sugo su tutta la faccia!







Che dirvi, obiettivo raggiunto su tutti i fronti: un bel pomeriggio pasticcione con il mio Alessandro, è un'ottima cena in allegria per tutti dopo!

E il mio augurio, visto lo scopo di questa iniziativa, non può essere che questo, ossia che tutti i bimbi ammalati possano provare la gioia di pasticciare insieme alle persone che più amano.

33 commenti:

  1. Molto sfiziosi quest pizzette, e che carucci i bambini , un bacio!

    RispondiElimina
  2. Barbara ti ringrazio tantissimo per questo post meraviglioso. Sono daccordissimo, hai anzi avete pienamente centrato l'obiettivo della raccolta.
    Divertirsi pasticciando con il cibo, e preparandolo con le proprie manine, finisce sempre per piacere quello che si trova nel piatto.
    Mi spiace sentire che anche tu hai problemi, ma sono certo che una mamma come te riuscirà a far vivere con tantissima gioia i suoi cuccioli.
    Un abbraccio di cuore a te, al bravissimo Alessandro, ed a quell'angelo tutto pasticciato di pomodoro :)

    Alberto

    RispondiElimina
  3. Anche noi le prepariamo sempre! Complimenti al tuo ometto! E al degustatore :-)

    RispondiElimina
  4. Il piccolo cuoco è davvero attento, concentratissimo e moooolto preciso! E giustamente si gode il frutto del suo ottimo lavoro. Però il pezzo forte è l'assaggiatore finale, l'ultima foto è da strapazzo di coccole. Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  5. ù_ù che bravo e che bello!!!! evviva le pizzette!!! ;-D Ciao!

    RispondiElimina
  6. @MARY: grazie cara.

    @ALBERTONE: le tue parole mi fanno proprio piacere; grazie di cuore a voi per averci dato questa splendida opportunità.

    @PICCOLALORY: spero che anche voi vi divertiate come noi!

    @FEDERICA: ci hai preso in pieno...è da strapazzare di coccole!

    @FAIRYSKULL: ciao, grazie!

    RispondiElimina
  7. Ben tornata, e veramente ottimo "lavoro"! Belo vedere i bimbi all'opera ed il risultato. Complimenti ad Alessandro e mamma.
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  8. Ben tornata carissima!!!! Complimenti al piccolo chef, veramente super! Un bacione!

    RispondiElimina
  9. Le pizzette son sfiziose, ma vedere i bimbi così presi a prepararli è ancora più bello! Baci

    RispondiElimina
  10. Questo si che è spirito di collaborazione!!!!;-)
    Troppo carini i cuccioli chef e che pizzette fantastiche sono venute fuori!!!!
    Complimenti,bentornata dalle vacanze e tanti baci!!!:-* :-)

    RispondiElimina
  11. ottime queste pizzette e deliziosi i tuoi bimbi, che meraviglia!
    baci e buona serata.

    RispondiElimina
  12. Che tenerezza queste foto. Anche qui le pizzette fatte insieme al mio bimbo vanno per la maggiore :)

    RispondiElimina
  13. I tuoi bimbi all'opera sono dei veri tesori, le foto sono molto tenere. Ottime queste pizzette.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  14. Grazie di cuore a tutte voi per le vostre parole

    RispondiElimina
  15. Che buone...e che belli i tuoi bambini!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  16. Che bravi e simpatici i tuoi ometti all'opera! E che buone le pizzettine!

    RispondiElimina
  17. ma che bell'aiutante che hai e soprattutto con che gusto mangia il suo prodotto!sono adorabili questi cuccioli che ci aiutano!

    RispondiElimina
  18. Ma quanto sono belli i bambini? Complimenti al "pizzaiolo" Ciao.

    RispondiElimina
  19. Questo post è bellissmo! Complimenti a te ad ai tuoi aiutanti!
    Un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  20. con aiutanti così la ricetta non può che essere deliziosa!!! Mi mancano i miei cuccioli che sono al mare!!!

    RispondiElimina
  21. E' vero non c'è giaa più grande che passare del tempo con i nostri cuccioli, ottimo lavoro. Buona domenica

    RispondiElimina
  22. Ci eravamo persi questo incanto di post, sì, hai ragione, quella boccuccia tutta sporca di sugo è di una tenerezza unica, si vede che ha gradito parecchio! Siete stati bravissimi, ci avete preso sia per la gola, perchè le pizzette sono sempre irresistibili, sia per il cuore, perchè i bimbi hanno il potere magico di saperci fare sciogliere!
    Buon ferragosto a te e a famiglia e...la salsa di ribes è davvero buonissima, prima o poi la proveremo anche con il lesso.
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  23. Bellissime queste pizzette e i cuochi cuccioletti sn dolcissimi :)

    RispondiElimina
  24. Carissima, complimenti per i tuoi bimbi stupendi e per queste pizzette favolose, un post veramente delizioso!
    Il borgo che ho fotografato è Pratovalle, si trova in Toscana e più precisamente nel Valdarno.
    Ciao, un abbraccio

    RispondiElimina
  25. Ciao Barbara, un saluto e fai un salto, dalle "zucchine".
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  26. il risultato della vostro pasticciamento è bello,pero' i tuoi bimbi sono stupendi,complimenti e un abbraccio fatto con il cuore ad ognuno!!

    RispondiElimina
  27. Che bel post...immenso di dolcezza...la dolcezza e la tenerezza che trasmettono i tuoi bimbi.Il piccolo da sbaciucchiare tutto...il grande che grande chef.Buonissime queste pizzette...sicuramente super gustose.

    baci

    RispondiElimina
  28. Il risultato è eccellente e sicuramente vi sarete divertiti molto!!!! complimenti, un bacio e buona Domenica

    RispondiElimina
  29. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  30. Ehi mi stavo perdendo questo post ... ma sono fantastici questi due monelli!!!
    Un baciotto ad entrambi e complimenti a te, ciao Ornella.

    RispondiElimina