mercoledì 17 febbraio 2010

UOVA IN NIDO DI SPINACI

Ho preso spunto per questa ricetta dal piatto proposto circa un'annetto fa alla "Prova del cuoco" dalla maestra di cucina Maria Grazia Calò;

Lei lo aveva proposto con un mix di biete, erebette e spinaci, ma io, avendo a disposizione solo spinaci preferisco chiamarlo così!

E' un piatto unico eccezionale, ricco e saporito che si presenta pure bene.

Un modo elegante per vestire a festa le uova!

Non vi dico le quantità precise perché lascio a voi la scelta in base al numero di commensali e alla capienza della pirofila che utilizzerete!

Vi serviranno:
  1. spinaci surgelati;
  2. cipolla tritata;
  3. patate;
  4. olio e.v.o.;
  5. pancetta tesa affumicata;
  6. sale;
  7. pepe;
  8. fontina;
  9. prosciutto crudo;

Iniziamo col preparare gli spinaci; lessiamoli in abbondante acqua salata in ebollizione, secondo le istruzioni riportate sulla confezione;

Scolarli, lasciarli intiepidire e strizzarli bene con le mani in modo che perdano gran parte dell'acqua che trattengono;

Soffriggere un bel po' di cipolla in un fondo d'olio; non appena la cipolla inizia ad imbiondire aggiungere gli spinaci e farli insaporire per bene;


Regolare di sale e pepe e tenere da parte;

Preparare le patate: lessarle con la buccia in una pentola capiente partendo da acqua fredda e salata;

Quando diventano belle tenere, scolarle, farle leggermente raffreddare e sbucciarle;

Passarle allo schiaccia patate raccogliendo la purea in una terrina capiente;

Aggiungere gli spinaci alle patate e amalgamare bene il tutto;

regolare di sale e pepe;

Preparare la pancetta croccante; Rosolare per bene le fettine su di un padellino anti aderente senza l'aggiunta di alcun condimento , rigirandole di tanto in tanto;

Quando le fettine di pancetta diventano belle croccantine, allora saranno pronte; scolarle dell'
unto in eccesso e tenerle da parte;

Preparare la pirofila che utilizzeremo per infornare il tortino; versarvi un po' d'olio e ungerla per bene aiutandosi con un pennellino;

Fare attenzione a ungere sia il fondo che i lati;

Disporre sul fondo della pirofila le fettine di pancetta croccante, allineandole ordinatamente;

Ricoprire la pancetta con il composto di uova e spinaci livellandolo bene;

Quindi con il dorso del cucchiaio creare tante fossette dove andremo a mettervi le uova, distanziandole regolarmente le une dalle altre;

A questo punto lessare le uova, sgusciarle, e tagliarle a metà ;

Disporre le mezze uova nelle fossette con la parte del tuorlo rivolta verso l'alto;

creare sopra le uova una sorta di reticolato con le fettine di prosciutto crudo;

affettare la fontina a bastoncini;

disporre i bastoncini di fontina sopra il reticolato di prosciutto, cercando di mantenerne il disegno;

Infornare a 180° per il tempo necessario a che il formaggio si sciolga bene;

Sfornare e far leggermente raffreddare.

Servire caldo.

Anche se si tratta di un piatto povero, vedrete che bella figura di farà fare!
Ed ecco un primo piano della copertura!

23 commenti:

  1. gnam gnam... ma sai che è proprio una bellissima ricetta questa??? copio, copio subitissimo!
    baci e complimenti!

    RispondiElimina
  2. Terribilmente buono!!!... un piatto quasi pasquale :)

    RispondiElimina
  3. alla faccia del piatto povero! qui c'è un intero pranzetto e pure bello goloso!
    :P

    RispondiElimina
  4. Troppo buonoooooooooooo. Clementina

    RispondiElimina
  5. Ciao Barbara, è un piatto bellissimo, sai che lo vedrei bene per il pranzo di Pasqua? Complimenti come sempre per le foto, 'notte 'notte.

    Susy

    RispondiElimina
  6. Mi hai dato un'ideona per il pranzo di domani! Utilissimi i passaggi fotografici.
    Buonanotte :)

    RispondiElimina
  7. @BETTY: grazie cara! provala, non ti deluderà!

    @DOLCEAMARA: hai proprio ragione! e in efetti ho voluto onorare questo inizio di quaresima.

    @LUXUS: mi sa che hai ragione!

    @ANNAFERNA e CLEMENTINA: grazie!

    @SUSY: grazie anche a te carissima; in effetti non penso sfigurerebbe in un pranzo di festa...mi sa che a Pasqua metteremo in tavola lo stesso piatto!

    @ELY: non mancare di farmi sapere se ti è piaciuto.

    RispondiElimina
  8. Wow..davvero scenografico questo piatto!!! unico e ricchissimo!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. bellissima ricetta!!!!
    ti è venuta molto bene!!!!
    bravissima

    RispondiElimina
  10. @ MANUELA E SILVIA: infatti la prima cosa che mi aveva colpito quando vidi in tv la realizzazione della ricetta era proprio la scenografia che creava il piatto!

    @ DOLCETTO e DARIO: mille grazie!

    RispondiElimina
  11. Che bel piattino cara Barbara!
    E' veramente delizioso!
    Ti lascio un bacione e ti ringrazio di essere passata a trovarmi!

    RispondiElimina
  12. ...ottimo piatto unico, Barbara!con questo risolvi una cena, deve essere squisito ed è bellissimo anche da vedere :):) un bacione!

    RispondiElimina
  13. Anche io mi ero appuntata questa ricetta ma non l'ho mai preparata.. hai fatto un bellissimo lavoro, sai!! Davvero invitante!!

    RispondiElimina
  14. ciao!
    e grazie per l'incoraggiamento sul post di oggi... non sai quante persone mi dicono "vedrai che poi quando avrai dei bambini non avrai più il tempo di avere un blog (o peggio! "di cucinare"!)..."
    quando poi vedo persone come te che cucinano, tengono famiglia, postano et altro, allora mi tiro veramete su... certo, immagino che non sia facile, ma cosa lo è, d'altronde?
    bacibaci!

    RispondiElimina
  15. @UNA D'ARGENTO: un abbraccio anche a te e non devi ringraziarmi perchè per me è un piacere leggere le tue righe.

    @MARZIA: ben detto!

    @STEFANIA: grazie cara e provala al più presto...vedrai che buona!

    @ VANIGLIA: io son convinta che tutto si può fare , basta volerlo! E allora vedrai che riuscirai a tenere il tuo blog, a cucinare e a fare tutto il resto senza sottrarre tempo e risorse alla tua famiglia...tutto sta in una buona organizzazione!

    RispondiElimina
  16. Intanto ho preparato il pdf della raccolta sul riciclo natalizio a cui hai partecipato, se vuoi scaricarla... vai pure qui

    http://www.4shared.com/file/225239621/dcd21abb/Raccolta_Riciclando_il_Natale.html

    A presto!!

    RispondiElimina
  17. wow Barbara!!buon week end!!è sempre un piacere affacciarsi alla tua cucina..specialita' e stile,assicurati!!complimenti^;^ tempo nuvoloso anche qui...qualche sprazzo di sole stamattina...poi..piu' niente!!baci :-*

    RispondiElimina
  18. @STEFANIA: vado subito, grazie di avermi avvisata!

    @ELISABETTA: dai, mi imbarazzi, le tue parole sono troppo! E' un piacere anche per me ritrovarti tra le mie pagine! Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  19. Complimenti tesoro, è un piatto saporito e creato con maestria! Bravissima e grazie della visita!

    P.s. Ti aggiungo al mio blog-roll, baci

    RispondiElimina
  20. complimenti!!! saporito! gustoso e unico!! bravissima!! ciao!

    RispondiElimina
  21. Ciao Barbara, ho fetto una bella passeggiate fra le pagine del tuo blog e ho letto...ops' mangiato tutto...dall'antipasto al dessert!!
    Mi piace tantissimo la cura con la quale spieghi il procedimento dei tuoi piatti, non trascuri niente, così ci si sente più sicuri nel riprendere una ricetta e fare un tentativo!!

    Un abbraccio a te, ai bimbi e al nonnino

    Fabi

    RispondiElimina